Marsala Turismo - Portale turistico della Città di Marsala | Parole, immagini e atmosfere di una città senza tempo
Marsala Turismo - Portale turistico della Città di Marsala | Parole, immagini e atmosfere di una città senza tempo
giovedì, 27 luglio 2017 02:44:44
Utenti collegati: 142

Mozia: il santuario di Cappiddazzu

Mozia
14/10/2012
22676
Marsala Turismo
A poca distanza dalla Porta Nord sorge l’area sacra del santuario di Cappiddazzu, che in siciliano significa “cappello largo”, sorto agli inizi del VII secolo a.C. e divenuto poi un edificio in pietra distrutto nell’assedio del 397 a.C.
I resti meglio visibili risalgono alla sua riedificazione nel IV sec. a.C. in un grande edificio inserito in un recinto di circa 27 metri x 35.
Le strutture murarie più antiche, fatte di pietrame a secco, risalgono alla seconda metà del VII secolo a.C.. Il rinvenimento di fosse scavate nella roccia contenenti ossa di animali bovini e ovini fa pensare che la zona fosse luogo di culto.

Mozia, il santuario di Cappiddazzu (da wikipedia)

Tags